32° Rally Lana, tra storia e innovazione

 

Si è tenuto il 13-14 luglio 2019 la 32° edizione del Rally Lana – Trofeo Meme Gubernati, evento caro al territorio biellese, sede di Max Application.

 

Questo evento nasce come revival di un rally storico tenutosi dal 1973 per 28 anni consecutivi, interrotto poi a causa di un grave incidente. L’appuntamento sportivo, sempre rimasto nel cuore dei biellesi, ha ripreso vita grazie alla fondazione, lo scorso anno, del Rally LANA.ALIVE, un’associazione culturale per il ritorno della gara sulle strade del territorio con le auto da rally moderne.

 

La partenza e l’arrivo della corsa automobilistica di quest’anno sono avvenuti nella suggestiva piazza del Battistero, centro pulsante della cittadina, creando una magnifica contrapposizione tra la quiete di una location storica e il rombo delle prestanti auto da corsa.

 

Alle 21:30, dopo una presentazione iniziale di Corrado Pinzano, presidente del Rally LANA.ALIVE, e l’intervento da parte del sindaco della città, ha avuto inizio la gara automobilistica: 223,67 km totali di percorso, con 7 prove speciali cronometrate per 72,85 km.
La più suggestiva rimane quella della salita ad Oropa in notturna illuminata dalla luce dei fari e della luna. Gli altri sei tratti si sono corsi la domenica tra Rosazza, il Tracciolino e Netro.

 

Le 7 speciali hanno avuto 3 diversi leader e 4 differenti vincitori di prova, ma si accaparrano il titolo di vincitori assoluti Elwis Chentre ed Elena Giovenale a bordo della loro Skoda Fabia R5 PA Racing, dando il meglio di sé nel secondo trittico e approfittando anche degli errori degli avversari, tra testa-coda, fuori uscite e forature di gomme. La loro è una vittoria di grandissimo valore che porta l’iscrizione del loro nome in un albo d’oro fra i più prestigiosi d’Italia.

 

A fare da cornice all’evento ci sono stati in piazza Duomo il Rally Village, il Rally Lana Legend con l’esposizione delle vetture da rally più straordinarie, tra cui la clamorosa Hyundai i30 N TCR del BRC Racing Team con il campione del mondo 2018 WTCR Gabriele Tarquini, e il Rally Party sabato sera dopo la partenza.

 

Per poter offrire questa manifestazione ai biellesi e a tutti gli appassionati di motori l’organizzazione ha lavorato alacremente e noi di Max Application siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo partecipando come top sponsor dell’evento con il nostro prodotto di farmacovigilanza SafetyDrugs.